Gioco Nintendo GameBoy Advance – GBA – Loose – Kingdom Hearts Chain of Memories

25,00

** USATO GARANTITO **

Disponibile in Negozio

1 disponibili

Gioco Nintendo GBA

Kingdom Hearts Chain of Memories

Il gioco Nintendo GameBoy Advance Kingdom Hearts Chain of Memories  in vendita è usato, testato e funzionante.

Venduto esattamente come in fotografia:

** VENDUTO SOLO IL GIOCO **

No copertina, no libretto

COD: AGB-B8CP-EUR

 DESCRIZIONE 

Sora e i suoi amici Paperino, Pippo e il Grillo Parlante stanno camminando lungo un sentiero tortuoso continuando ad inseguire Pluto. Giunta la notte, appare un uomo misterioso vestito con un soprabito nero ed il volto celato che dirige Sora verso una massiccia fortezza chiamata Castello dell'Oblio. Una volta entrati, i tre rincontrano la misteriosa figura,[10]che spiega che essi hanno dimenticato tutte le loro abilità entrando nel Castello. Procede quindi a creare un mazzo di carte sulla base dei ricordi di Sora e dei suoi amici dicendo loro che tutto ciò che troveranno nell'edificio sarà basato sui loro ricordi.[11] Più cose troveranno avanzando, più ricordi perderanno ma più perderanno, più cose ritroveranno.

Sora sale nel Castello, affrontando lungo la via i membri di un misterioso gruppo che controlla il luogo chiamato "l'Organizzazione". Mentre Sora inizia a perdere i suoi ricordi, sembra gradualmente ricordare una ragazza di nome Naminé come una vecchia amica e viene a sapere da parte del membro dell'Organizzazione Larxene che è tenuta prigioniera nel Castello. Si scontra anche con una replica di Riku, creata e controllata da un altro membro dell'Organizzazione, Vexen. La replica inoltre crede di essere il vero Riku, così come Sora lo ritiene tale. Sora si scontra anche con Axel, sicario e doppiogiochista dell'Organizzazione, che in seguito elimina Vexen davanti agli occhi di Sora e poco dopo libera Naminé permettendole di incontrare Sora. I due sono interrotti però da Larxene prima che la ragazza possa scusarsi con Sora. Dopo la disfatta di Larxene, Sora scopre da Naminé che sia stata lei a manipolare i suoi ricordi, essendo stata costretta a farlo da Marluxia, il signore del Castello dell'Oblio, che ha attirato Sora lì come parte del suo piano per rovesciare il resto dell'Organizzazione assieme a Larxene. Sora sale fino alla cima dell'edificio per sconfiggere Marluxia. Il signore del Castello esce sconfitto dallo scontro e Naminé può quindi ripristinare i ricordi di Sora e i suoi amici. La ragazza li fa entrare in delle capsule per rimettere le cose a posto ma li avvisa che se accetteranno di addormentarsi, dimenticheranno gli eventi successi nel Castello. Sora accetta e promette a Naminé che si incontreranno di nuovo come veri amici una volta che lui si sarà risvegliato poiché Sora crede fermamente che i suoi ricordi di lei e del Castello rimarranno nel suo cuore nonostante non potrà ricordarsene. Sora quindi si addormenta.

...

 Se gradite ulteriori fotografie non esitate a contattarci!

** ESSENDO OGGETTI USATI, NON POSSIAMO SAPERE COSA CONTENEVA LA CONFEZIONE ORIGINALE QUINDI SEGNALIAMO IN DESCRIZIONE SOLO QUELLO CHE CONTIENE LA NOSTRA OFFERTA, SENZA SPECIFICARE EVENTUALI PARTI MANCANTI **

** USATO GARANTITO **

TRATTASI DI BENE USATO CON NORMALI SEGNI DI USURA PER IL QUALE LA GARANZIA E' LIMITATA A DIFETTI DI CONFORMITA' CHE SI DOVESSERO DIMOSTRARE ENTRO IL TERMINE DI 6 MESI DA OGGI E LIMITATAMENTE A QUELLI NON DERIVANTI DALL'USO NORMALE DELL'OGGETTO TENUTO CONTO DEL TEMPO PREGRESSO DI UTILIZZO O DERIVANTI DA MANOMISSIONE O NON CURANZA.

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg