Gioco Sony PS4 – The order 1886 CUSA-00076/EXP

10,00

** USATO GARANTITO **

Disponibile in Negozio

1 disponibili

Gioco Sony PS4

The Order 1886

Il gioco Sony Ps4 The Order 1886 in vendita è usato, testato e funzionante.

Venduto esattamente come in fotografia:

Cover: Sì, in buone condizioni.

CopertinaSì.

Foglietti: No.

Versione: PAL.

DESCRIZIONE 

Il gioco è ambientato un una versione alternativa dell'Inghilterra vittoriana. Si mescolano scenari e personaggi reali, quali il Palazzo di Westminster e Rani Lakshmi Bai, con elementi sovrannaturali quali il Santo Graal, in un'atmosfera steampunk caratterizzata da tecnologie futuristiche e fantascientifiche. L'Ordine che dà il titolo al gioco è un ordine cavalleresco, diretto erede del sodalizio della Tavola Rotonda di re Artù, i cui membri si fregiano dei nomi dei personaggi originali della saga arturiana, quali Galahad e Percival. Ancora nel 1886, anno in cui è ambientata la trama del gioco, i cavalieri combattono al servizio del regno di Gran Bretagna, in particolare contro creature semiumane denominate "mezzosangue".

La partita si svolge nell'autunno del 1886, a Londra. Il giocatore impersona Grayson, alias Sir Galahad, cavaliere dell'Ordine. Affiancato dai suoi compagni Sebastian Mallory, alias Sir Percival, Isabeau d'Argyll, alias Lady Igraine, il marchese di Lafayette e dal resto dell'Ordine, Sir Galahad lotta contro una ribellione antigovernativa che destabilizza l'impero britannico, mentre nella città si moltiplicano gli attacchi dei mezzosangue. Inseguendo degli evasi da un manicomio nella metropolitana, i protagonisti si imbattono in un gruppo di mezzosangue lycan. Mallory sospetta un collegamento tra i la ribellione e i lycan, e poiché il Lord Cancelliere Augustus d'Argyll non è propenso ad assecondarlo, decide di infiltrarsi in segreto con Galahad, Igraine e Lafayette a Whitechapel, roccaforte ribelle, per indagare. In zona si aggira anche un pericoloso e brutale assassino, soprannominato Jack lo Squartatore.

La squadra di Percival si fa largo combattendo tra i bassifondi di Whitechapel, inseguendo una donna indiana affiliata ai ribelli, fino ad arrivare al Royal London Hospital, che trovano infestato di lycan. Galahad trova indizi di un piano ribelle per infiltrare il dirigibile Agamennone, di proprietà della Compagnia delle Indie Unite, e assassinare Lord Hastings, un amico di Alastair d'Argyll (alias Sir Lucan, comandante dei cavalieri dell'Ordine, figlio adottivo del Lord Cancelliere e fratello di Igraine) e capo della Compagnia. I protagonisti riescono a raggiungere l'Agamennone e sventare l'attentato, evacuando Lord Hastings, ma un ribelle si fa esplodere e fa precipitare il dirigibile su Hyde Park. Mallory rimane ucciso. In un tiepido funerale, il Lord Cancelliere nomina Lafayette nuovo Sir Percival, mentre il furibondo Galahad giura vendetta. Ha l'occasione nel corso di una feroce sparatoria sul ponte di Westminster, quando Lord Hastings subisce un nuovo attentato: Galahad falcia decine di ribelli e ne costringe uno a rivelargli il nascondiglio della donna indiana che aveva visto a Whitechapel e sull'Agamennone: un bordello di Whitechapel.

Senza informare i compagni, Galahad raggiunge il bordello e fronteggia la donna, che si presenta come Lakshmi Bai, una regina indiana che anni prima aveva combattuto contro il dominio coloniale inglese ed era apparentemente morta, ma grazie ad una boccetta della "linfa nera" (l'elisir ricavato dal Sacro Graal, che anche i cavalieri usano per allungare la propria vita e curare le ferite) è sopravvissuta e si è posta alla guida degli insorti di Londra. La donna persuade Galahad a seguirla in incognito a Blackwall, ai magazzini della Compagnia delle Indie Unite. Lì Galahad scopre costernato che il carico della Agamennone, che la Compagnia voleva esportare in America, è composto da mezzosangue vampiri. Lo stesso Lord Hastings è uno di loro e cerca di diffondere la propria stirpe nel mondo. Pure i ribelli combattono contro i mezzosangue, che imperversano indisturbati nei loro quartieri. I due riescono a distruggere il carico e ad eliminare il branco di lycan che li attacca sul luogo.

Tornato a Westminster, il Lord Cancelliere di nuovo non dà retta alle accuse mosse da Galahad. L'uomo allora si confida con Sir Lucan, che è un conoscente di Lord Hastings, e lo convince ad introdursi segretamente con lui e i ribelli nella sede della Compagnia delle Indie Unite, a Mayfair, per trovare prove contro di essa. La situazione degenera in un violento combattimento con le guardie della Compagnia. Messo all'angolo, Lord Hastings confessa candidamente di essere un vampiro, nonché il temuto Jack lo Squartatore, ma rivela anche che pure Alastair, alias Sir Lucan, è un mezzosangue e suo complice. Nella confusione che segue Lakshmi e Alastair fuggono, mentre Galahad viene arrestato dai cavalieri e accusato da Lord Hastings di essersi venduto ai ribelli. Galahad viene destituito, processato e condannato a morte.

Il protagonista riesce a scappare di prigione e si getta nel Tamigi, ove viene ripescato da un misterioso uomo incappucciato. Viene accudito da Lakshmi e da Nikola Tesla, un ingegnere e armaiolo al servizio dell'Ordine, che da tempo collabora in segreto con i ribelli. Ripresosi, Galahad si introduce ancora una volta nella sede dell'Ordine, temendo che Tesla venga scoperto. Dopo aver superato file di guardie, fronteggia una seconda volta Sir Lucan, che si tramuta in lycan. Sconfitto, Alastair rivela che questa è sempre stata la sua natura e che la sua stirpe non vorrebbe altro che sopravvivere. Subentra in scena anche il Lord Cancelliere, il quale racconta di aver raccolto Alastair dopo aver sterminato l'intera sua famiglia di lycan, sapeva quindi della natura del figlio adottivo ma non aveva avuto il coraggio di ucciderlo quando era stato un bambino e non vi riesce neanche adesso. Il vecchio perciò consegna a Galahad una .44 Magnum, con la quale Galahad punta Lucan e preme il grilletto.

 Se gradite ulteriori fotografie non esitate a contattarci!

** ESSENDO OGGETTI USATI, NON POSSIAMO SAPERE COSA CONTENEVA LA CONFEZIONE ORIGINALE QUINDI SEGNALIAMO IN DESCRIZIONE SOLO QUELLO CHE CONTIENE LA NOSTRA OFFERTA, SENZA SPECIFICARE EVENTUALI PARTI MANCANTI **

** USATO GARANTITO **

TRATTASI DI BENE USATO CON NORMALI SEGNI DI USURA PER IL QUALE LA GARANZIA E' LIMITATA A DIFETTI DI CONFORMITÀ' CHE SI DOVESSERO DIMOSTRARE ENTRO IL TERMINE DI 6 MESI DA OGGI E LIMITATAMENTE A QUELLI NON DERIVANTI DALL'USO NORMALE DELL'OGGETTO TENUTO CONTO DEL TEMPO PREGRESSO DI UTILIZZO O DERIVANTI DA MANOMISSIONE O NON CURANZA.

Informazioni aggiuntive

Peso1 kg